Come riparare la pelle dai danni provocati dal sole | Approfondimenti | Farmacia Stefini
pagina Facebook Stefini Twitter Stefini

Come riparare la pelle dai danni provocati dal sole

PUBBLICATO IL 20 agosto 2015

Come vi siete comportati quest’anno sotto il sole? No, non vogliamo sapere se avete superato la prova costume o no, vogliamo sapere se vi siete presi cura della vostra pelle, se l’avete protetta applicando sempre una protezione solare adeguata. 
Le vacanze estive lasciano dietro di sé una piacevole sensazione di relax, il ricordo di divertenti serate con gli amici e una pelle gradevolmente abbronzata: se un tempo la pelle chiara era il simbolo dell’eleganza e della nobiltà mentre quella scura era associata a lavori umili, che costringevano a vivere all’aria aperta, ai nostri giorni l’abbronzatura evoca immagini di felicità, giovinezza e salute. Peccato che per la nostra pelle spesso abbronzatura faccia rima con danno solare: se si esagera con le esposizioni al sole, infatti, a fine vacanza non è difficile dover fare i conti con macchie solari, rughe e pelle disidratata.

L’abbronzatura in sé e per sé non è che una reazione fisiologica messa in atto dalla nostra pelle per difendersi dal sole: il merito va alla melanina, un pigmento che il nostro organismo produce quando la pelle viene colpita dai raggi solari e che ha il compito di proteggerci dalle radiazioni ultraviolette. Il sole ha anche degli effetti benefici sul nostro corpo: oltre a migliorare l’umore, stare esposti alle radiazioni solari aiuta a fissare la Vitamina D nelle ossa.

Cosa fare al ritorno dalle vacanze?

Quando la stagione della spiaggia e della piscina giunge al termine è quindi opportuno mettere in atto alcuni accorgimenti per prenderci cura della pelle e riparare il più possibile i danni del sole.

Vediamone alcuni:

  • Continuate ad usare il filtro solare anche in città, e fatelo per tutto l’anno: i raggi del sole continuano ad agire e a fare invecchiare la vostra pelle, anche se vi sembra che ne passino pochissimi fra le nuvole o le strade della vostra città .

  • Continuate ad utilizzare per qualche mese un doposole idratante ricco di Vitamina E che ha proprietà elasticizzanti e aiuterà nella riparazione dei tessuti.

  • La pelle appare ispessita a causa dei raggi del sole (anche questo è un meccanismo di protezione e difesa): effettuate dei leggeri peeling in modo da rimuovere le cellule morte sul corpo e sul viso e far ritrovare alla pelle la sua naturale luminosità.

  • Modificate la routine di pulizia della pelle usando prodotti delicati, arricchiti di vitamine e acido ialuronico.

I danni dei raggi ultravioletti

In questo video vengono mostrati ad alcune ignare persone i danni del sole sulla pelle del viso riprendendoli con una telecamera capace di mostrare i raggi ultravioletti.

 

 

È incredibile vedere come un viso che al sole appare normale si ricopra di macchie e lentiggini e, soprattutto, come le creme solari e gli occhiali da sole creino immediatamente un filtro che impedisce il passaggio dei raggi ultravioletti. Viene immediatamente voglia di comprare una crema solare, vero?







Articoli Recenti


Inquinamento, quanti danni alla pelle!!


I benefici e le proprietà della curcuma


Ayurveda e mal di schiena



Categorie


Archivio Approfondimenti

2017

2016

2015

Tag

INDIRIZZI
E RECAPITI
ORARI
NOLEGGIO
ATTREZZATURE
FAQ