Scopriamo insieme cos’è l’Ayurveda | Approfondimenti | Farmacia Stefini
pagina Facebook Stefini Twitter Stefini

Scopriamo insieme cos’è l’Ayurveda

PUBBLICATO IL 23 ottobre 2015

Come sapete, in Farmacia ci occupiamo anche di Ayurveda. Spesso però ci avete manifestato la curiosità di saperne di più su questa disciplina, e oggi abbiamo deciso di farlo attraverso questo post.
 

Che cos’è l’Ayurveda?

L'Ayurveda non è considerata una medicina alternativa ma una vera e propria filosofia di vita che ha lo scopo di aiutare l’uomo a vivere meglio, più a lungo e in armonia con la natura. L’Ayurveda ha origini antichissime che si pensa risalgano a più di 5000 anni fa: è una pratica estremamente diffusa in India ma si sta rapidamente diffondendo anche nel resto dell’Asia, negli Stati Uniti e in Europa.
Il termine Ayurveda significa “conoscenza della vita”: l’uomo in tutta la sua interezza, sia nell’aspetto fisico che in quello mentale, è parte della natura, e alle leggi della natura è sottoposto per tutto quello che riguarda la salute, la guarigione, la malattia e la morte. Quello che è fondamentale per la medicina ayurvedica è che ci sia un profondo equilibrio tra l’uomo e l’ambiente: quando questo equilibrio c’è allora la persona è in salute, quando l’equilibrio non c’è, ecco che arriva il malessere, la malattia.

L’energia vitale di ogni individuo prende il nome di prana, e in ognuno di noi ci sono 3 elementi, o forze, detti dosha, che prendono il nome di vata, pitta e kapha. Per l’Ayurveda ognuno di noi ha dentro di sé queste 3 forze in combinazioni sempre diverse; in base alla specifica combinazione della persona da trattare vengono preparati i rimedi ayurvedici e scelti gli oli per il massaggio.

Il massaggio ayurvedico

In India la pratica del massaggio è parte della vita di ogni individuo: tutti i bambini, appena nati, vengono massaggiati con oli ed unguenti, e questo massaggio sarà una pratica quotidiana fino al terzo anno di vita.
Esistono vari tipi di massaggio ayurvedico, i principali sono l’abhyanga e il pindasweda.
Il massaggio ha il ruolo di mantenere o ripristinare il perfetto stato di salute di un individuo. Per armonizzare il dosha specifico della persona da trattare, vengono scelti ed utilizzati oli medicati o oli essenziali, scelti di volta in volta, e che variano da persona a persona.
Per i massaggi vengono spesso usati gli oli medicati “Talia”: in una base oleosa pura e naturale vengono veicolate le proprietà di specifiche erbe che lavorano in sinergia fra loro. Ognuno di questi oli medicati ha delle proprietà benefiche differenti, a seconda dello squilibrio energetico dell’individuo.
Grazie al massaggio ayurvedico si possono ottenere diversi benefici:
  • Proteggere l'organismo dalle infezioni;
  • Eliminare i gonfiori;
  • Favorire la digestione;
  • Aumentare la forza fisica;
  • Favorire la calma mentale;
  • Prevenire l'ingrigimento precoce dei capelli;
  • Purificare la pelle e donarle elasticità.



TAG: Ayurveda | benessere |



Articoli Recenti


Inquinamento, quanti danni alla pelle!!


I benefici e le proprietà della curcuma


Ayurveda e mal di schiena



Categorie


Archivio Approfondimenti

2017

2016

2015

Tag

INDIRIZZI
E RECAPITI
ORARI
NOLEGGIO
ATTREZZATURE
FAQ