pagina Facebook Stefini Twitter Stefini

SOS DERMATITE ATOPICA

PUBBLICATO IL 09 febbraio 2017


Sempre più spesso, in farmacia ci capita di parlare con mamme che devono affrontare il difficile problema della dermatite atopica dei loro bambini, che nella maggior parte dei casi ne soffre sin dalla prima infanzia.

Studi recenti mettono in rilievo un incremento della prevalenza di patologie 'atopiche', ovvero un'aumentata reattività del sistema immunitario nei confronti di agenti esterni che sono innoqui per la maggior parte della popolazione.

Le cause

La dermatite atopica è una patologia multifattoriale, causata da fattori ambientali e da una predisposizione genetica a sviluppare la patologia. Tra gli elementi scatenanti troviamo: l'inquinamento, il riscaldamento, i contatti precoci tra bambini (asilo nido), l'esposizione ad agenti irritanti,un'idratazione non corretta della pelle durante la prima infanzia,..

I soggetti con dermatite atopica, hanno generalmente la pelle molto sensibile e la patologia cutanea si aggrava particolarmente durante i cambi di stagione, in estate e in inverno, quando freddo, vento e sole, creano un indebolimento della barriera cutanea scatenando l'infiammazione.
Un altro fattore scatenante è l'uso di cosmetici troppo aggressivi, che si è visto essere una delle più importanti cause esogene che predispongono ad una maggiore reattività cutanea. Tra i prodotti cosmetici maggiormente irritanti, troviamo i prodotti per i capelli (lozioni, permanenti,tinte), l'uso di struccanti e detergenti troppo aggressivi, i deodoranti.

Ovviamente non dobbiamo mai sottovalutare il nostro stile di vita: l'uso di alcolici,il fumo, una dieta poco equilibrata, lo stress, sono tutti fattori che possono scatenere una iper-reattività della pelle sensibile.

Sintomi

Chi soffre di dermatite atopica, spesso lamenta prurito e pizzicore associato a pelle secca, arrossata e spesso anche ferita (perchè grattata). Grattarsi eccessivamente, porta ad un aumento di spessore dell'epidermide e di conseguenza la pelle diventa sempre più dura, secca e pruriginosa.

La localizzazione del processo infiammatorio varia a seconda dell'età:

- prima infanzia fino ai 2 anni: si manifesta maggiormente a livello di guance, cuoio capelluto, arti inferiori, e le zone colpite sono desquamate e eritematose, a volte con presenza di essudato. Il bambino tende a grattarsi e pizzicarsi nelle zone infiammate.

- dai 2 anni alla pubertà: la patologia tende a cronicizzarsi, con un netto ispessimento della pelle. Le lesioni si manifestano a livello delle pieghe di collo, arti, caviglie e polsi.

- fase adulta: si accentua l'ispessimento dell'epidermide e la desquamazione su arti, tronco e volto.

Trattamento quotidiano della pelle atopica

La dermatite atopica è una malattia cronica ed è quindi importante avere particolari accorgimenti in modo da ridurre le fasi acute della malattia.

Partiamo dall'abbigliamento: i tessuti non devono essere pesanti, è bene evitare indumenti ruvidi, di lana, e sintetici.
Per quanto riguarda la detersione quotidiana, è sempre preferibile fare la doccia anzichè il bagno e mantenere la temperatura dell'acqua non oltre i 32°.
Prestiamo attenzione anche nell'arredamento: è bene evitare tappeti, moquette e tutto ciò che può diventare covo per gli acari.

La detergenza

L'igiene quotidiana ha un ruolo fondamentale: la cute deve essere detersa con detergenti delicanti a risciacquo, come gli oli da bagno (CERAMOL OLIO DETERGENTE VISO-CORPO 311), che detergono delicatamente e leniscono la cute, andando a rimuovere le impurità. E' importante che non si utilizzino saponi aggressivi, ma solo saponi lenitivi e oleosi, a base di ceramidi e acidi grassi essenziali.

Dopo la detersione consigliamo di applicare creme idratanti ed emollienti ( come CERAMOL 311), quindi a base di sostanze che aumentano il contenuto di acqua nell'epidermide(glicerolo, trealosio,..) e che apportano alla pelle i componenti necessari per ristabilire il film idrolipidico e ripristinare la barriera cutanea (ceramidi, burro di karitè, olio di mandorle, olio di oliva). Oltre alle tradizionali sostanze è importante la presenza di vitamine (vitamina E), acidi grassi omega 6, polifenoli.

In farmacia la linea CERAMOL, propone una gamma completa di prodotti dalla detergenza all'idratazione, specificamente formulata per trattare le varie infiammazioni della pelle.

Per qualsiasi esigenza, non esitate a chiedere alle vostre farmaciste di fiducia!







Articoli Recenti


Ayurveda e mal di schiena


Nuovo trattamento antietà per i tuoi capelli


Cambio di stagione: un aiuto per sostenere il nostro organismo



Categorie


Archivio Approfondimenti

2017

2016

2015

Tag

INDIRIZZI
E RECAPITI
ORARI
NOLEGGIO
ATTREZZATURE
FAQ